Vogliamo un mondo in cui si crea valore e ricchezza attraverso la capacità degli individui e lo sviluppo delle loro competenze.

Definiamo un obiettivo di sistema ed aiutiamo le istituzioni, i professionisti ed i team a raggiungerlo con strumenti integrati di coaching. Misuriamo l'impatto sugli individui e sul sistema.

Una metodologia unica ed integrata che prevede pacchetti di servizi sul cittadino interconnessi con gli obiettivi di sistema per misurare l'impatto sulle istituzioni e sulle comunità. L’obiettivo è rimettere al centro delle policies il cittadino ed il suo progetto di vita.

placeholder_new_arancio

I progressi della tecnologia e l’evoluzione delle competenze stanno rapidamente ridisegnando non solo il mondo produttivo ma la vita del singolo e le relazioni fra gli individui. Per la prima volta nella storia, siamo di fronte ad un cambiamento “a doppio senso”. La tecnologia fa parte ormai della vita di tutti i giorni facilitando e influenzando il modo in cui si interagisce con il mondo. Le persone non si limitano ad utilizzare le tecnologie ma interagiscono “direttamente “con loro, senza intermediari.

Forniscono informazioni e acquisiscono a loro volta conoscenze influenzando l’attività produttiva. Lo stesso succede con le Istituzioni che a loro volta dovranno sempre più interagire fra loro, e con i cittadini, approfondendo la conoscenza delle aspettative dei cittadini e sviluppando un nuovo tipo di relazione “diretta”con loro. Per rispondere a queste sfide in modo adeguato e creativo ed offrire soluzioni integrate e innovative, il mondo delle istituzioni e delle organizzazioni sanitarie, deve ampliare i propri orizzonti, potenziare le capacità degli individui e delle organizzazioni e collegarle al raggiungimento di specifici obiettivi, migliorando la connessione fra gli individui e ridefinendo le relazioni, non solo lavorative ma anche personali.

placeholder_new_rosso

La piattaforma IPACS nasce pensando ad un futuro in cui il potenziamento dei cittadini e le loro relazioni rappresenteranno la vera innovazione. Una “innovazione sociale” che rimette al centro delle policies il cittadino ed il suo progetto di vita come fine ultimo delle Istituzioni. L’economista Amartya Sen, nella sua teoria della “capacità” indica la libertà di scelta, tra i parametri più adeguati per produrre valore.

La produzione di ricchezza, con questo approccio, presuppone un cambiamento di prospettiva in cui la capacità dell’individuo: il “saper essere” e “saper fare” diventa obiettivo centrale delle politiche pubbliche. Una crescita del capitale umano che è senz’altro di beneficio per lo sviluppo dell’intera economia.

placeholder_new_blu

L’approccio IPACS è un percorso concepito, con creatività ed efficacia, pensando al management delle organizzazioni, alle Istituzioni ed agli obiettivi generali di sistema. Partendo dai concetti espressi da Amartya Sen e utilizzando metodologie di potenziamento, IPACS è passata da un’idea di innovazione e conoscenza alla realizzazione di un programma (pacchetto) integrato che prevede lo sviluppo di competenze, il raggiungimento di obiettivi di sistema e la misurazione dell’impatto sugli individui e sul sistema. Soprattutto in un mondo in continua evoluzione e fluido.

La capacità di relazionarsi con l’altro, di vedere a multiprospettive ed il valore della fiducia assumono un ruolo fondamentale, rendendo le persone, le organizzazioni/istituzioni e i loro manager più consapevoli e preparati a rispondere alle sfide dei cambiamenti in atto.

placeholder_new

Di fronte a sfide importanti come ad esempio l’eccessivo ricorso all’ospedalizzazione e alla bassa quota di anziani che fruiscono di assistenza domiciliare integrata, IPACS ha costruito un progetto, basato su strumenti integrati di coaching, destinato a migliorare l’implementazione delle macro fasi 3 e 4 del Piano Nazionale Cronicità.

Il progetto si pone l’obiettivo di accelerare l’innovazione in ambito socio-sanitario attraverso interventi personalizzati per il potenziamento dei professionisti ed associazioni aiutandoli concretamente nei processi di mappatura dei bisogni assistenziali, di integrazione tra i servizi, misurandone i risultati raggiunti.